fbpx

Erica Maestri

Laureanda in Scienze dell’educazione presso l’Università degli Studi Bicocca di Milano, si è formata in canto fin dall’infanzia, specializzandosi in canto lirico con il direttore Roberto Mucci e con il soprano Linda Filz, apprendendo anche i metodi d’insegnamento di canto per bambini. Studia tuttora canto moderno presso l’Accademia Musicale di Lainate (MI) con il tenore Sergio Ladu.

Erica Maestri

Erica Maestri

La sua formazione di attrice si consolida dal 2005 presso il Teatro dell’Armadillo con Massimiliano Mancia, in seguito prosegue sotto la direzione di Beatrice Sarosiek e Laura Allevi e infine con Mauro Gentile. Dal 2012 ha collaborato con Florencia Sebacheer, Jacopo Veronese e Stefania Vianello nella gestione dei laboratori teatrali dedicati ai bambini e ai ragazzi del Teatro dell’Armadillo.

Ha partecipato a diversi stage teatrali, tra cui quelli tenuti da Antonio Brugnano, Silvia Girardi e Marco Ripoldi (Campo Teatrale), Alessandra de Santis e Attilio Nicoli Cristiani (LachesiLab – Teatro delle Moire) Paolo Lanciani, Mary Tolmino, Filomena Ieno, J. Veronese (Teatro dell’Armadillo).

Come attrice ha partecipato a numerosi spettacoli, fra cui: The Untrodden Path (spettacolo in lingua inglese) e Dramatris Personae: The Importance of Being Wild(e) di M. Gentile; Il magnifico mondo di noi Popi regia collettiva con la supervisione di Claudio Madia; Thorns – Spine di M. Mancia con le coreografie di E. Farina; La fame di Beatrice Sarosiek vincitore del bando europeo Gioventù in Azione sul teatro di comunità indetto dall’Agenzia Giovani;Atteone di M. Mancia, che partecipa e vince il primo premio alla Rassegna Internazionale di Teatro Classico di Altamura (BA) ed è selezionato per il Festival Internazionale di Teatro Classico dei Giovani di Palazzolo Acreide (SR).

Fa parte tuttora delle compagnie teatrali Fabulì Fabulò e SìMaDai!, in cui gli attori sono anche registi e drammaturghi, e Le Assistenti, di cui è regista, che si occupano di spettacoli per l’infanzia.