fbpx

Quello che resta

L’Associazione Teatro dell’Armadillo – Teatro Inaudito
vi invita allo spettacolo

QUELLO CHE RESTA
liberamente tratto da “Trilogia della città di K” di Agota Kristof

Domenica 17 novembre ore 21.30
presso Teatro Fornace in via Risorgimento 18 a Rho
Rassegna d’Autunno 2019

 

quello che resta spettacolo

Soggetto e regia di Massimiliano Mancia
Aiuto regia Andrea Baroni
Con Emanuela Antonelli, Marilisa Caretti, Marco Croce, Laura Croci, Elodie Henon, Fabio Marani, Manuela Parisotto, Elisa Sciancalepore, Valentina Soncini, Daniele Volpicella, Marina Zapparoli

TRAMA

Una guerra al confine con la propria normalità. Un’arena in cui si consumano violenze e sofferenze, che a volte ci pare lontanissima, altre dietro il proprio giardino.

I riflessi della guerra filtrati da bambini e disertori, da soldati e comandanti, davanti agli occhi degli abitanti del confine.

Due strategie differenti di soppI riflessi della guerra filtrati da bambini e disertori, da soldati e comandanti, davanti agli occhi degli abitanti del confine.ortazione e superamento degli orrori e della solitudine. Da una parte lo sdoppiamento di personalità, l’invenzione di un fratello con cui condividere la vita, la rigorosa pratica di esercizi di irrobustimento del corpo, di irrobustimento dello spirito, di accattonaggio, di crudeltà. Dall’altra la liberazione della propria libertà repressa, lo sprigionamento di una fisicità spontanea per riscattare il proprio corpo dall’insoddisfazione.

Alla fine, quello che resta è un corpo dilaniato su una mina, è un corpo deformato dalla disciplina militare e dalla brutalità che non si potrà cancellare.
Oppure, quello che resta, è semplicemente colui che sopravvive.

 

Related posts